David Gilmour e Pompei: 'È un posto di fantasmi'. E in futuro potrebbe tornarci...

David Gilmour e Pompei: 'È un posto di fantasmi'. E in futuro potrebbe tornarci...

Reduce dal concerto che ieri sera lo ha visto tornare ad esibirsi nell'Anfiteatro Romano di Pompei 45 anni dopo la storica esibizione con i Pink Floyd, David Gilmour si appresta a ripetere lo spettacolo, questa sera, stessa ora e stesso posto. Durante il soundcheck del concerto di ieri, il chitarrista ha incontrato Kory Grow dell'edizione statunitense di Rolling Stone e ha raccontato le sue impressioni in merito all'attesa esibizione. Gilmour ha fatto sapere di essersi sentito entusiasta in merito all'idea di tornare a suonare nello stesso posto in cui i Pink Floyd, nel 1971, registrarono il loro "Live in Pompeii" e ha detto:

"È un posto fantastico e straordinario perché è stato mantenuto esattamente com'era. Ci sono tanti altri siti: se visitate un altro tipo di siti in giro per il mondo, vi accorgerete che sono molto danneggiati da quello che è successo da quando sono stati abbandonati. M questo è stato come sigillato: è come se fosse stato costruito ieri. È un luogo magico, un posto di fantasmi... In modo amichevole".



L'ex membro della leggendaria rock band britannica ha ricevuto anche la cittadinanza onoraria di Pompei dal sindaco della città, Ferdinando Uliano; in merito al riconoscimento, Gilmour ha dichiarato:

"Sono molto onorato e ispirato dall'essere tornato a Pompei. Qui mi sento al sicuro, è come se fossi a casa".



Impossibile non spendere qualche parola in merito all'esperienza del 1971:

"All'epoca suonammo alcuni brani più volte. Eravamo ripresi, il che significava poter anche interrompere le riprese per ripetere di nuovo le canzoni. [...] Adrian Maben venne da noi con l'idea. E pensammo: 'Beh, perché no?'. Ma nessuno di noi pensava che quel progetto sarebbe stato accolto così positivamente e che sarebbe rimasto nella mente delle persone per tutto questo tempo. È tutto merito suo. La sua idea è stata fantastica".


Secondo quanto riferisce l'agenzia Ansa, al concerto di ieri sera avrebbero assistito esattamente 3.170 persone e David Gilmour avrebbe promesso di ripetere questa esperienza in futuro.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.