Blink-182 - la recensione di "California"

Blink-182 - la recensione di "California"

Nuovo capitolo per i californiani Blink-182, con formazione mutata (addio Tom DeLonge, benvenuto Matt Skiba): la curiosità era molta, perché tutti ci domandavamo come la band avrebbe reagito a questa rivoluzione copernicana - perdere un componente, per un power trio, non è mai cosa semplice. Noi Abbiamo ascoltato "California" e ci ha convinto:

I Blink-182 arrivano al settimo album: un momento difficile per la band californiana, che per traslato fa venire alla mente la classica “crisi del settimo anno” dei matrimoni (ammesso che esista davvero). Come ben sappiamo, infatti, i Blink hanno perso per strada il chitarrista e cantante Tom DeLonge, che si è dato alla carriera solista e a misteriosi progetti top secret in cui c’entrano UFO, alieni e il Governo Federale degli Stati Uniti.

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.