Il tour dei Pooh debutta a San Siro: “Suoneremo fino all’ultimo minuto del 2016”

Il tour dei Pooh debutta a San Siro: “Suoneremo fino all’ultimo minuto del 2016”

Debutta questa sera il tour di addio dei Pooh. La band, nella giornata di oggi ha presentato il nuovo brano “Ancora una canzone”, un inedito scritto da Stefano D'Orazio (testo) e Roby Facchinetti (musica),  che farà parte dell’album tratto dalle due serate di San Siro, oggi 10 giugno e domani, 11. L'album  uscirà il 16 settembre, prodotto da Artist First e F&P Group assieme a SonyMusic. “Non sarà l’unica sorpresa del disco”, ha spiegato la band, in un’affollata e commossa conferenza stampa prima del concerto, nella sala executive dello stadio milanese.



“Ognuna delle canzoni che abbiamo scelto per questi concerti ci riporta a periodi della nostra vita: sono spaccati della nostra storia e della storia di tutti i nostri ascoltatori" ha spiegato Dodi Battaglia. "Siamo partiti dal pop melodico, passando al progressive, al rock… abbiamo cercato di portare tutte le nostre musiche in questo concerto. Ma la vera grande novità è l’inserimento di Riccardo Fogli, che ci ha dato una motivazione, un impasto sonoro diverso. Ma soprattutto ci ha spinto ad un nuovo approccio, e ne verrà un disco davvero nuovo”.

Tra le altre novità annunciate in conferenza stampa: oltre che essere messo in vendita in formato fisico e digitale, il concerto andrà in onda su Canale 5 a settembre, con la regia di Roberto Cenci. E, soprattutto, la conferma che il tour, e quindi la storia della band, si concluderà con un ultimo concerto il 31 dicembre: “Abbiamo detto che chiuderemo nel 2016, ma fino all’ultimo minuto dell’anno saremo i Pooh. Dopo ognuno di noi si riprenderà la propria vita, facendo quelle cose che non ha mai fatto”, ha spiegato Red Canzian. La località del concerto non è ancora stata decisa, ha spiegato il promoter Ferdinando Salzano: “Stiamo ovviamente valutando diverse proposte, perché ci sono diverse città che vorrebbero ospitarlo”.

“Risalire su un palco dopo 5 anni che avevo appese le bacchette al chiodo…. Pensavo di avere detto la parola fine al viaggio con i miei amici, invece devo ringraziarli per avermi coinvolti in questa celebrazione, e mi rendo conto dell’emozione enorme che sto provando. E’ un ritorno impegnativo, ho dovuto rifare il fiato, ma è come andare in bici, ora è in discesa”, ha invece raccontato Stefano D’Orazio, uscito dal gruppo nel 2009.
“Ho sempre vissuto i Pooh anche dopo la mia uscita, cantando le loro canzoni in giro per il mondo. Poi quando sono tornato continuavano a chiedermi di cantare anche sui brani che avevano fatto dopo che me n’ero andato, e che ascoltavo alla radio. E’ una bellissima emozione”, ha raccontato Fogli.

Un ricordo anche per Valerio Negrini, il paroliere della band scomparso nel 2013: “Gli dobbiamo tanto: con le sue parole ha raccontato l’Italia e storie anche difficili, con un linguaggio facile, a persone che non potevano saperle”.

L’album del concerto di stasera verrà pubblicato in due versioni, una contenente 3 cd e l’altra 3 cd e un dvd con il live del concerto. Il 30 settembre verrà distribuito il “5 vinili picture” - cinque LP con altrettante diverse copertine, ognuna raffigurante i componenti del gruppo, la versione a tiratura limitata "P.U.L.S.E. (Pooh Ultra Limited SuperFan limited Edition)" e il cofanetto con tre CD, un DVD, un docufilm con immagini inedite del backstage del concerto e un libro di 200 pagine che contenente la storia della reunion, interviste e foto esclusive dei Pooh.

 

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.