Bonnaroo Festival 2016: come è andata la prima giornata - REPORT

Bonnaroo Festival 2016: come è andata la prima giornata - REPORT

E' iniziata giovedì 9 giugno la quindicesima edizione del Bonnaroo Music Festival. Tutto si è svolto secondo i programmi, anche grazie a una situazione meteo favorevole - con temperature non altissime (nel weekend è atteso il caldo vero). Questa prima giornata - come da cartellone - si è svolta con i due palchi principali chiusi (aprono ufficialmente da venerdì 10), per cui si sono esibiti gruppi indie ed emergenti, mentre i grandi nomi sono attesi nelle giornate seguenti.

Molti i momenti interessanti e degni di nota. Fra i primi a salire sul palco ci sono stati i Roots of Rebellion (di Nashville), giunti in cartellone in seguito alla vittoria del contest annuale "Road to Bonnaroo". Hanno suonato il loro reggae-rock presso il "New Music on Tap Lounge" per un pubblico non nutritissimo, ma coinvolto. A non molta distanza, nello spazio "This Tent", si sono esibiti i Waxahatchee, con la loro piacevole miscela di indie rock d'antan e pop punk. Gli animi si sono scaldati in fretta per la band sul palco subito dopo: i Bully (sempre di Nashville) guidati dalla frontwoman Alicia Bognanno... si è visto del crowd surfing, si è pogato e tutti si sono divertiti durante il set ad alto tasso di energia.

Notevole il live dei Vulfpeck presso lo spazio "The Other Tent": con le loro lunghe jam a base di funk e dal groove contagioso hanno fatto ballare tutti i presenti. Menzione speciale per i set di B0RNS (glam rock anni Settanta declinato in salsa synth, davvero coinvolgente) e Lizzo (che miscela hip-hop e R&B, per far ballare anche i più scettici).

A margine una piccola nota di cronaca: la polizia locale di Manchester (Tennessee) ha comunicato di avere sanzionato oltre 100 persone e di averne arrestate una dozzina durante questa prima giornata del festival. La maggior parte delle violazioni contestate sono legate possesso di droga oppure a comportamenti tenuti a causa di evidente stato di alterazione (per consumo di alcool o stupefacenti). Non si sono riscontrate emergenze a livello medico.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.