Eurovision Song Contest 2016: bufera su un membro della giuria russa. L'organizzazione prende provvedimenti

Bufera su un membro della giuria russa dell'Eurovision Song Contest 2016, partito ufficialmente questa sera con la prima delle due semifinali. Nella giornata di ieri, lunedì 9 maggio, Anastasiya Stotskaya, cantante russa chiamata a far parte della giuria nazionale dell'edizione numero 61 del concorso, ha pubblicato su Periscope un video girato durante le prove generali della prima semifinale.




Secondo gli organizzatori, la Stotskaya avrebbe violato il regolamento: la European Broadcasting Union (EBU) ha già preso provvedimenti, sollevando la cantante dal suo incarico di giudice. La cantante ha provato a giustificarsi dicendo ad un'agenzia di stampa russa:

"Non ho violato le regole della riservatezza. Ci hanno detto che non dobbiamo rendere pubblici i risultati delle votazioni e io non l'ho fatto".



Secondo l'EBU, però, il comportamento della Stotskaya

"non è in linea con lo spirito del concorso e potenzialmente pregiudizievole, nel senso che rischia di rivelare accidentalmente i risultati della votazione".



Le votazioni di Anastasiya Stotskaya per le semifinali sono state dichiarate non valide. Restano validi, invece, i voti degli altri quattro componenti della giuria russa. EBU ha avuto un confronto con RTR, il canale televisivo russo che trasmette le dirette dell'Eurovision Song Contest 2016, chiedendo la sostituzione della Stotskaya con un altro membro, il quale potrà giudicare solamente nella serata finale di sabato 14 maggio.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.