Sam Hunt, la hit 'Take your time' anticipa l'album 'Montevallo': ecco la storia della nuova stella del country pop - VIDEO

Sam Hunt, la hit 'Take your time' anticipa l'album 'Montevallo': ecco la storia della nuova stella del country pop - VIDEO

Si chiama Sam Hunt, è nato nel dicembre del 1984 a Cedartown, in Georgia (salvo poi essere trapiantato a Nashville), ed è la nuova stella del country pop statunitense: recentemente premiato come "New Artist of the Year" agli American Music Awards e "Songwriter-artist of the Year" agli ASCAP Country Music Awards, il cantautore ha visto il suo album di debutto, "Montevallo", essere inserito tra i candidati al premio "Album of the year" agli Academy of Country Music Awards (ottenendo pure uan nomination ai Grammy nella categoria "Best Country Album").

Uscito negli Stati Uniti lo scorso ottobre, "Montevallo" è stato accolto discretamente dalla stampa (Billboard lo ha premiato con quattro stelle su cinque) e dal pubblico, arrivando a conquistare la prima posizione della US Top Country Albums, la classifica relativa alle vendite degli album di musica country elaborata da Billboard; nei soli Stati Uniti, il disco ha venduto oltre un milione di copie, ottenendo due dischi di platino. L'album raggiungerà il mercato italiano il prossimo 11 marzo, sulla scia del successo riscosso da Sam Hunt nel nostro Paese con il singolo "Take your time": scritta dallo stesso Sam insieme a Josh Osborne e Shane McAnally, la canzone è attualmente al terzo posto tra le più trasmesse dalle radio italiane. Si tratta di una ballata mid-tempo metà parlata e metà cantata in maniera liberatoria, che racconta di un uomo che cerca di conoscere più da vicino una donna. Il video del brano, pubblicato su YouTube nel marzo del 2015, conta - ad oggi - quasi 74 milioni di visualizzazioni:





E pensare che Sam Hunt non avrebbe neanche dovuto fare il musicista: Sam è infatti un ex giocatore di football. Nel 2007 venne notato da alcuni talent scout della National Football League e fu invitato ad allenarsi con i Kansas City Chiefs, squadra calcistica di Kansas City, nel Missouri. Le cose, però, non andarono per il verso giusto e Sam se ne tornò a Nashville; nel 2012, la passione per la musica si fece più seria e il cantautore compose, insieme a Kenny Chesney, "Come over" (brano che gli permette di vincere un ASCAP award), mentre nel 2014 fu la volta della collaborazione con Keith Urban per "Cop car". A proposito di queste collaborazioni, il musicista ha detto:

"Ho imparato tantissimo lavorando a contatto con questi straordinari artisti. Ho appreso le regole e le strutture per comporre grandi pezzi, ma ho sempre saputo che c'era anche un modo per andare oltre e fare qualcosa di unico, che rispecchiasse quello che sono".


Nell'autunno del 2013 uscirono i suoi primi progetti discografici, da indipendente: il singolo "Raised on it" e il mixtape "Between the pines".





"Montevallo" prende il titolo dalla cittadina-rifugio in Alabama dove Sam Hunt è solito trascorrere del tempo, ma significa anche "montagne e valli". Parlando del disco, Sam Hunt dice di voler dimostrare che

"Le contraddizioni sono destinate ad essere abbracciate, le regole fatte per essere infrante e la creatività non conosce limiti".



Questa la tracklist di "Montevallo":
"Take your time"
"Leave the night on"
"House party"
"Break up in a small town"
"Single for the summer"
"Ex to see"
"Make you miss me"
"Cop car"
"Raised on it"
"Speakers"

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.