Blu Cantrell sviene in aeroporto, per tre giorni in ospedale

Si è saputo solo oggi che Blu Cantrell ha recentemente dovuto trascorrere tre giorni di ricovero presso un ospedale di Johannesburg dopo essere svenuta presso l'aeroporto della città stessa.

La cantante USA era appena sbarcata da un lungo volo da Los Angeles quando ha accusato un forte malessere, ed all'uscita dall'aereo si è accasciata. Dopo le prime analisi i medici hanno informato la Cantrell che era stata colpita da trombosi alle vene, probabilmente causata da un sindrome conosciuta come DVT od anche, informalmente, economy-class syndrome. Alcune persone, in pratica, mal sopportano gli angusti spazi in cui occorre stare seduti in un velivolo; più dura il volo e più possibilità si hanno di venire colpiti. Lo scorso anno il domenicale "Sunday Times" condusse una dura campagna di stampa contro le compagnie aeree ritenute responsabili di sacrificare lo spazio vitale dei passeggeri in nome del profitto.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.