Orishas, è reunion: nel 2016 in arrivo un nuovo album di inediti

Inattivo dal 2010, quando venne annunciato lo scioglimento del gruppo nonostante i buoni risultati sui mercati latino ed europeo, il trio hip hop composto da Yotuel Romero, Ruzzo Medina e Roldán González tornerà ad affacciarsi sul panorama discografico nel corso del prossimo anno con un nuovo album di inediti in studio: a darne notizia è stato Romero, leader degli Orishas, per mezzo di un post apparso sulla (nuova) pagina ufficiale Facebook del gruppo.


"Stiamo già registrando il primo singolo del nuovo album. Gli dèi [il termine 'orisha' indica semidivinità proprie del folklore delle popolazioni dell'Africa occidentale, importati nei Caraibi a partire dal sedicesimo secolo, in concomitanza con il commercio degli schiavi sulla rotta atlantica] sono tornati, gente!"

Gli Orishas si formarono nel 1999 a Parigi: a lanciarli sul mercato internazionale, nel 2000, fu la title track del loro album di debutto, "A lo cubano".

Caricamento video in corso Link
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.