NEWS   |   Pop/Rock / 04/12/2015

Scott Weiland (Stone Temple Pilots, Velvet Revolver) trovato morto

Scott Weiland (Stone Temple Pilots, Velvet Revolver) trovato morto

Bruttissime notizie: stando a quanto riportato da "TMZ" (noto sito scandalistico) Scott Weiland - ex frontman di Stone Temple Pilots e Velvet Revolver - è stato trovato morto nella sera di giovedì 3 dicembre, nel Minnesota - dove il cantante doveva esibirsi in concerto con la sua attuale band, Scott Weiland & the Wildabouts.

Scrive "TMZ":

La rockstar Scott Weiland è stata trovata morta sul suo tour bus in Minnesota, è stato riportato a TMZ.
Weiland era in tour con la sua band, Scott Weiland & the Wildabouts... avebbero dovuto suonare presso la Medina Ballroom stasera, ma il concerto è stato cancellato.
Una fonte vicina alla band ci ha riportato che Scott è stato trovato giovedì sera sul tour bus, verso le 21 - presumibilmente poco prima dell'inizio del concerto.
L'ex cantante di Stone Temple Pilots e Velvet Revolver notoriamente aveva grossi problemi con l'abuso di sostanze, da anni. La causa di morte è sconosciuta.
Scott aveva 48 anni.

La notizia è stata confermata anche da Dave Navarro (Jane's Addiction) su Twitter:

Ho appena saputo che il nostro amico Scott Weiland è morto. Sono devastato, penso alla sua famiglia stanotte.

Aggiornamento, ore 7,00: la notizia è stata confermata anche dal canale ufficiale dell'artista.

"Scott Weiland, meglio conosciuto come frontman di Stone Temple Pilots e Velvet Revolver, è morto nel sonno mentre si trovava a Bloomington, Minnesota, con la sua band, i Wildabouts. Al momento vi chiediamo di rispettare la privacy della famiglia di Scott" 

Scheda artista Tour&Concerti
Testi