Parigi: sparatorie, bombe e morti al Bataclan dopo il concerto degli Eagles of Death Metal. I morti sono più di cento

Parigi: sparatorie, bombe e morti al Bataclan dopo il concerto degli Eagles of Death Metal. I morti sono più di cento

Le stime del giorno dopo parlano infine di circa 129 morti, oltre 350 feriti di cui un centinaio gravi. Al Bataclan sono decedute circa 80 persone. Gli  attentatori erano 4: 3 si sono fatti esplodere, un quarto è stato ucciso dalla pulizia durante il blitz. 

01.16 - Sono circa cento i morti al Bataclan, e circa 40 nel resto di Parigi.

00.51 - L'assalto al Bataclan è terminato in questo momento: 2 terroristi sono stati uccisi, gli altri probabilmente arrestati. Non si conosce la sorte dei 20 ostaggi che erano rimasti all'interno del locale.

00.48 - All'interno del Bataclan ci sarebbero tra i 6 e gli 8 terroristi, armati di fucili e kalashnikov. I terroristi si sono dichiarati non disposti a negoziare.

00.46 - Il blitz è ancora in corso: ci sarebbero ancora 20 sopravvissuti all'interno del Bataclan. I soccorsi stanno portando via i feriti.

00.44 - C'è l'ufficialità: almeno 10 persone (e non 30, come era stato comunicato sui social) sono state messe in salvo.

00.40 - Un giornalista, Julien Pearce, stava assistendo al concerto al Bataclan e ha raccontato quanto avvenuto: due uomini vestiti di nero avrebbero cominciato a sparare alla folla, freddando persone in stile esecuzione. I due uomini non avrebbero indossato maschere e non avrebbero detto niente. La sparatoria sarebbe durata dai 10 ai 15 minuti. Pearce, che è riuscito a mettersi in salvo, dice di aver visto almeno 20 persone giacere a terra.

00.34 - Secondo quanto riferito da un utente su Twitter, 30 persone tra gli ostaggi del Bataclan sarebbero riuscite a mettersi in salvo, aiutate dalla polizia.

00.32 - Il blitz sarebbe appena cominciato: si attendono sviluppi.

00.26 - Le forze dell'ordine starebbero tentando il blitz al Bataclan: trenta autopompe sono a disposizione per aiutare i feriti, alcuni gravemente.

00.22 - Ancora un altro testimone del Bataclan: "Hanno ucciso a freddo molti ostaggi, poi ricaricavano e ne uccidevano altri".

00.19 - Il racconto di un altro testimone del Bataclan: "Ho visto persone a terra, con il sangue. Ho sentito e visto i feriti".

00.09 - Il numero delle vittime continua a salire: al momento, se ne contano 60. Mentre i 100 ostaggi continuano a rimanere chiusi nel Bataclan, nelle mani dei terroristi, le strade parigine tornano ad infiammarsi con nuovi spari.

00.02 - Gli Eagles of Death Metal e la band che ha aperto il concerto, i Red Lemons, sono riusciti a mettersi in salvo: a darne notizia sono stati proprio i Red Lemons per mezzo di un post pubblicato sui social, nel quale hanno confermato che si è trattato di vero e proprio attentato.

23.57 - Uno degli ostaggi ha pubblicato sui social questo post: "Sono ancora al Bataclan. 1° piano. Lesioni gravi. Ci sono sopravvissuti qui. Hanno sparato a tutti. Uno per uno. Un massacro, cadaveri dappertutto".

23.53  - Il concerto degli Eagles of Death Metal al Bataclan, che può contenere fio a 1.500 persone, aveva fatto registrare il tutto esaurito.

23.43 - Un testimone che è riuscito a sfuggire alla sparatoria al Bataclan ha detto: "Siamo riusciti a fuggire, c'era sangue dappertutto, hanno tirato con un fucile a pompa sulla folla".

23.29 - Secondo quanto riferito dalla polizia francese, al Bataclan gli ostaggi sarebbero almeno 100. 35 le vittime dell'attacco alla sala da concerti, 40 quelle dell'attacco allo stadio.

23.26 - Secondo il sito Consequence of Sound, Josh Homme dei Queens of the Stone Age e co-titolare degli Eagles, non sarebbe in tour con la band in questo momento.

23.22 - Al Bataclan si sarebbe trattato di un attacco a colpi di granata, più che di sparatoria. Un testimone ha raccontato di aver ascoltato uno degli attentatori urlare: "Allah è grande".

La capitale francese è sotto attacco: negli ultimi minuti sono scoppiate sparatorie e bombe nel decimo e undicesimo distretto di Parigi, nei pressi di rue Bichat e vicino al Bataclan (una nota e storica sala da concerti, teatro di concerti di artisti come Jeff Buckley, che vi registrò un EP live nel 1995), uccidendo - riferisce la questura parigina - 15 persone. Il Bataclan è stato teatro di una serie di sparatorie immediatamente dopo la fine del concerto degli Eagles of Death Metal: i testimoni hanno riferito di aver sentito almeno una cinquantina di colpi. Sempre secondo quanto riferisce la polizia parigina, al momento, nel Bataclan, sarebbero rinchiusi un totale di 60 ostaggi, in mano ai terroristi. Secondo il racconto di un testimone, presi gli ostaggi un terrorista avrebbe invocato Allah. Altre sparatorie sono avvenute nei pressi dello Stade de France, dove si stava svolgendo l'amichevole tra Francia e Germania: i tifosi sarebbero bloccati all'interno dello stadio in quanto le inferriate sono state bloccate.

L'entrata del Bataclan (Via Vox)

https://cdnrockol-rockolcomsrl.netdna-ssl.com/ngPkgW8-CMvlpto3I7LJj3Cl0Cs=/700x0/smart/https%3A%2F%2Fpbs.twimg.com%2Fmedia%2FCTucEgOVEAAD8Zg.jpg

E l'entrata questa sera (via IlPost)

https://cdnrockol-rockolcomsrl.netdna-ssl.com/JFRneXdE490uhuww5j68GhtH2Vo=/700x0/smart/http%3A%2F%2Fwww.ilpost.it%2Fwp-content%2Fuploads%2F2015%2F11%2FBataclan_0.jpg

.

 

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.