Dez Cadena (Misfist e Black Flag), il chitarrista ha un cancro alla gola

Dez Cadena (Misfist e Black Flag), il chitarrista ha un cancro alla gola

Al veterano di mille battaglie punk, il 54enne Dez Cadena, chitarrista che ha militato, tra gli altri, nei Misfits e nei Black Flag, è stato diagnosticato un cancro alla gola. Lui ha lanciato una campagna di crowdfunding per aiutarlo a sostenere spese mediche.

Cadena ha già iniziato una terapia debilitante che lo ha tenuto lontano dagli studi di registrazione e dai palchi dei concerti ponendolo nella situazione di non poter avere reddito, per questo motivo ha aperto una pagina GoFundMe per contribuire a coprire le spese mediche. Nella pagina dice che si aspetta di poter tornare sulla strada entro un anno.

Cadena sostituì Ron Reyes come cantante dei Black Flag nel 1980, passando alla chitarra ritmica quando, poco tempo dopo, Henry Rollins si unì alla band. E’ stato anche membro dei Misfits dal 2001 sino all’inizio di quest’anno, quando ha lasciato il gruppo. Con I suoi 14 anni è stato il più longevo chitarrista dei Misfits.


 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.