Thom Yorke (Radiohead) scrive le musiche per "Vecchi tempi" di Harold Pinter

Thom Yorke (Radiohead) scrive le musiche per "Vecchi tempi" di Harold Pinter

"Vecchi tempi" ("Old times") è una commedia teatrale del drammaturgo Harold Pinter, messa in scena per la prima volta nel 1971 ed ora in procinto di tornarvi a Broadway, da settembre, all'American Airlines Theatre, per la regia di Douglas Hodge e con l'interpretazione di Clive Owen, Eve Best e Kelly Reilly.
Il regista ha chiesto al leader dei Radiohead di scrivere le musiche, e Thom Yorke ha accettato, lavorando con sintetizzatori vintage per evocare l'epoca in cui è ambientata la vicenda.
Dice Thom Yorke:


"E' stato un piacere lavorare con Doug per questo mio esordio nella musica per teatro. E' stato bello esplorare attraverso la mia musica i temi dell'amore e del ricordo e il ritmo interno dei dialoghi di Pinter".


Dice Douglas Hodge:


"Le musiche scritte da Thom per 'Vecchi tempi' danno alla rappresentazione immediatezza e contemporaneità. Il testo parla di ricordi e di amore; le musiche di Yorke vanno avanti e indietro e giocano col tempo e con la ripetizione nello stesso modo in cui lo fanno le parole di Pinter. In perfetto stile Thom Yorke, le musiche sono epiche, commoventi, irresistibili e complesse. Spero che questa collaborazione faccia venire in teatro persone che di solito non ci vanno".

Il mese prossimo Yorke tornerà in studio per continuare il lavoro sul nono album dei Radiohead, e intanto si prepara a nuove presentazioni dal vivo del suo album da solista "Modern boxes".

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.