Gran Bretagna, Van Morrison nominato cavaliere

Gran Bretagna, Van Morrison nominato cavaliere

La monarchia britannica ha conferito al grande cantautore di Belfast il titolo di cavaliere, massimo riconoscimento assegnato direttamente da Sua Maestà ai sudditi distintisi in ambiti militari, civili o artistici. L'artista, che ha ricevuto il titolo di "Sir" con il suo nome all'anagrafe, George Ivan Morrison, si è detto - in una rara intervista al Telegraph - "onorato":

"Per tutta la mia carriera ho preferito che fosse la mia musica a parlare per me: è un grande onore che tutto questo lavoro oggi sia stato premiato in questo modo. Vorrei cogliere l'occasione per ringraziare i miei fan che mi hanno supportato in questo viaggio musicale"

Morrison va ad aggiungersi alla schiera di rocker britannici ai quali sia stato assegnato il knighthood, ovvero Paul McCartney, Elton John, Mick Jagger e Tom Jones.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.