Twisted Sister, addio a AJ Pero

Anthony Jude Pero, batterista dei Twisted Sister e degli Adrenaline Mob, è morto all'età di 55 anni per cause non ancora specificate: a darne notizia è stata la stessa band guidata da Dee Snider, con un post pubblicato sulla propria pagina Facebook ufficiale.

"Siamo addolorati nell'annunciare la scomparsa del nostro fratello AJ Pero: in un momento così difficile il suo gruppo, il suo staff ma soprattutto la sua famiglia vi sono grati per le preghiere che vorrete rivolgergli"

Pero entrò nei Twisted Sister nell''82, dopo essersi allontanato dai Cities, band nelle fila della quale ritornò dopo la prima separazione con il gruppo di "We're not gonna take it", nell''86: in seguito il batterista tornò ad unirsi a Snider e compagni, rimanendo sullo sgabello del gruppo fino alla sua scomparsa. Nel 2013 fu ufficializzata la sua partecipazione al progetto Adrenaline Mob, supergruppo formato da  Russell Allen dei Symphony X e dal chitarrista Mike Orlando nel quale sostituì l'ex Dream Theater Mike Portnoy. 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.