Addio a Daevid Allen, fondatore di Soft Machine e Gong

E’ morto all’età di 77 anni – era nato il 13 gennaio 1938 a Melbourne (Australia) - Daevid Allen, figura di spicco del prog rock psichedelico membro fondatore di band dai contorni leggendari quali Soft Machine e Gong.

La notizia seppur dolorosa era purtroppo attesa, lo stesso chitarrista, poco più di un mese fa, in una lettera aperta a media e fan annunciò di avere un tumore allo stato terminale e di avere non più di sei mesi di vita.

"Non sono interessato a operazioni chirurgiche senza fine ed è giunto come un sollievo sapere che la fine è in vista", dichiarò.

"Sono un credente e penso sia venuto il tempo di venire a patti con l'evidenza che ormai la fine sia vicina. Credo sia il momento di smettere di resistere per arrendersi all'evidenza dei fatti".

Trasferitosi prima a Parigi, all'inizio degli anni Sessanta, poi a Londra, dove formò nel '66 i Soft Machine, Allen torno in Francia alla fine dello stesso decennio per assemblare - insieme a (tra gli altri) Tim Blake, Didier Malherbe, Pip Pyle, Gilli Smyth, Steve Hillage, Francis Moze, Mike Howlett e Pierre Moerlen - i Gong. La sua ultima apparizione discografica risale solo alla scorso anno, quando venne pubblicato il disco degli stessi Gong "I see you", uscito lo scorso mese di novembre. Sempre nel 2014 Allen apparve come ospite sull'album di Andy Bole "Of blue splendour".

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.