Sanremo 2015, Biggio e Mandelli: la videointervista

Biggio e Mandelli: non chiamateli I Soliti Idioti: sono in gara con “Vita d’inferno”, un dichiarato omaggio a Jannacci e Cochi e Renato, che pure reintepreteranno nella serata delle cover, giovedì sera. Una gag dietro l’altra, anche in questa intervista, in cui ci bacchettano pure per la nostra recensione della canzone, che avevamo definito una “novelty song”… Guardate qua:

Contenuto non disponibile


 

 

Biggio e Mandelli parteciparono al Festival di Sanremo già nel 2012, ma in qualità di ospiti (per l'occasione, il duo propose dal vivo il brano "E' normale" - l'esibizione si concluse con un bacio omosessuale). "Vita d'inferno" sarà la colonna sonora del nuovo film, previsto anch'esso nel 2015.
Mandelli non è solamente un comico ed un attore, ma anche un musicista: tra il 2009 e il 2011 ha infatti pubblicato due dischi con gli Orange, band nella quale ha ricoperto il ruolo di cantante e chitarrista; attualmente è invece membro degli Hot Gossip (band attiva dal 2004).

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.