Akon, concerto in Kurdistan contro l'Isis

In passato già collaboratore di - tra gli altri - Michael Jackson, Eminem e Whitney Houston, poi impegnato anche come produttore di star di prima grandezza come Lady Gaga e Leona Lewis, il cinque volte premio Grammy di origini senegalesi naturalizzato americano ha fatto sapere di volersi spendere in prima persona nel Kurdistan iracheno, una delle regioni più martoriate dal sanguinoso conflitto che sta vedendo contrapposte la popolazione locale alle milizie dell'autoproclamato Stato Islamico guidato da Abu Bakr al-Baghdadi: ad annunciare l'iniziativa è stato lo stesso Akon in un video pubblicato sul Web poche ore dopo la diffusione delle immagini della sanguinosa esecuzione - da parte delle truppe dell'Isis - del pilota giordano Muath Kasasbeh, fatto prigioniero lo scorso 24 dicembre.

Teatro dello show - che sarà completamente gratuito, e per il quale ogni offerta verrà devoluta alle famiglie dei miliziani peshmerga impegnati nella lotta all'avanzamento del califfato - sarà lo stadio Hariri di Erbil: "Sono elettrizzato all'idea di esibirmi in una città antica di 8000 anni a marzo", ha fatto sapere l'artista nella clip diffusa.

Caricamento video in corso Link

Akon non è nuovo a iniziative atte a promuovere processi di pacificazione in zone considerate calde dalle autorità internazionali: Akon, musulmano praticante, solo qualche mese fa si è esibito nell'ambito delle celebrazioni per il Peace Day nella Repubblica Democratica del Congo.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.