Bob Dylan, in rete la prima versione di 'Lo and behold!' (1967): ASCOLTA

Bob Dylan, in rete la prima versione di 'Lo and behold!' (1967): ASCOLTA

Si avvicina la data di pubblicazione del box da sei CD e 138 brani contenente i leggendari "Basement tapes" di Bob Dylan al completo, e una seconda anticipazione audio - dopo la "alternate take" di "Odds and ends" già diffusa a fine agosto - viene pubblicata su concessione di Columbia Records e Legacy Recordings da Noisy, il blog che fa capo alla rivista canadese Vice. Si tratta della prima "take" di "Lo and behold!" (ascoltala qui), in cui Dylan - accompagnato presumibilmente da Rick Danko, Garth Hudson e Richard Manuel come nella versione pubblicata nel 1975 sul "The basement tapes" originale - si lascia andare poco dopo meno di due minuti di registrazione in una risata incontrollata.

Indizio dell'atmosfera rilassata e assolutamente informale in cui nel 1967 venne prodotta quella musica poi ritenuta epocale, e le cui prime tracce affiorarono sul mercato nel bootleg "The great white wonder" del luglio del 1969. .

Columbia Records e Legacy Recordings pubblicheranno il box "The Basement tapes complete: The Bootleg series Vol. 11" e la versione condensata in due CD e tre LP il 4 novembre (qui la tracklist).



https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/IWS_uzvXxYghzkKcK97SowGUAKg=/700x0/smart/http%3A%2F%2Fecx.images-amazon.com%2Fimages%2FI%2F91ZxXcnHIIL._SL1500_.jpg


 
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.