Tokio Hotel, per 'Love who loves you back' un video 'scandaloso': GUARDA

Tokio Hotel, per 'Love who loves you back' un video 'scandaloso': GUARDA

I primi due estratti dal nuovo album "Kings of suburbia", ""Run, run, run" e "Girl got a gun", avevano fatto capire che dei Tokio Hotel di sei-sette anni fa, oggetto di una vera e propria adorazione divistica tra il pubblico "teen", era rimasto ben poco. Lo ribadisce con ancora maggiore forza d'urto il primo vero e proprio singolo selezionato dal disco, "Love who loves you back": non tanto e non solo per la musica di impronta disco-funky con qualche reminiscenza Daft Punk, ma soprattutto per le immagini che lo corredano. A partire dalla provocatoria copertina, postata qualche giorno fa sui canali social ufficiali:



https://cdnrockol-rockolcomsrl.netdna-ssl.com/TyKVwZ231g_jdr8pE7nQ-ISkGUo=/700x0/smart/http%3A%2F%2Fupload.wikimedia.org%2Fwikipedia%2Fen%2Fc%2Fc8%2FTokio_Hotel_-_Love_Who_Loves_You_Back_cover.jpg


Per proseguire con il videoclip, notturno ed esplicitamente orgiastico, pubblicato sulla pagina Facebook della band tedesca:

GUARDA QUI IL VIDEO DI "LOVE WHO LOVES YOU BACK"

Dopo l'enorme successo internazionale riscosso con i loro album in lingua inglese "Scream" e "Humanoid" (dopo i primi due dischi in tedesco), i gemelli venticinquenni Tom e Bill Kaulitz (protagonista del video di "Love who loves you back") si sono trasferiti a Los Angeles: e proprio nella metropoli californiana ha avuto origine "Kings of suburbia", che arriverà sul mercato il 7 ottobre su etichetta Island in versione standard da 11 pezzi e deluxe da 15 tracce.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.