Addio a Billy Rath, bassista di Johnny Thunders & The Heartbreakers

Dopo una lunga malattia - non ben precisata, ma decisamente grave, visto che da qualche tempo era ricoverato in una casa di cura per lungodegenti - è mancato Billy Rath, bassista della formazione classica di Johnny Thunders & The Heartbreakers, la punk-rock'n'roll band guidata da Thunders.

Rath era entrato negli Heartbreakers nel 1976, nelle fasi iniziali del gruppo, andando a sostituire Richard Hell. Con la band incise il grande classico del punk statunitense "L.A.M.F.", un disco davvero epocale per il genere.
Dopo lo scioglimento degli Heartbreakers e alcune sporadiche reunion negli anni Ottanta, Rath si chiamò fuori dall'intera faccenda, ritirandosi dalla musica (non prima di aver fatto parte della backing band di Iggy Pop per i live). Si dedicò quindi a una nuova carriera nel sociale, studiando psicologia e diventando un consulente per combattere le dipendenze.

Nel 2010, prima del tracollo della sua salute, aveva formato una sua band (Billy Rath’s Street Pirates) ed era tornato in pista come bassista.
Qualche mese fa, debilitato dalla malattia, è stato ricoverato e all'inizio di agosto è stato dimesso perché ormai la prognosi era disperata: in questo modo ha potuto passare i suoi ultimi giorni a casa coi suoi cari.

Con la morte di Rath (che aveva 66 anni), il chitarrista Walter Lure resta l'ultimo membro vivente della line-up classica degli Heartbreakers.

Caricamento video in corso Link

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.