E' morto Henry Stone, personaggio chiave della scena disco, r&b

Henry Stone, personaggio importantissimo per tutta la scena r&b e disco, è mancato a 93 anni in un ospedale di Miami lo scorso 7 agosto. Il decesso è avvenuto per cause naturali.
Stone è stato co-fondatore della mitica label TK Records e ha avuto un ruolo chiave nella carriera di giganti del calibro di Ray Charles, James Brown e KC & the Sunshine Band.

I suoi esordi nel mondo della musica risalgono al 1948, anno in cui aprì un business come distributore di dischi nel sud della Florida, a cui presto affiancò uno studio di registrazione.

Il primo artista a incidere da lui fu in pianista e cantante proveniente da una scuola per non udenti e non vedenti: era un ragazzo di nome Ray Charles!.

I successi maggiori di Stone sono legati alla sua label TK Records (che creò in società con Steve Alaimo nel 1972) e ai suoi lavori dopo la bancarotta dell'etichetta - avvenuta nel 1981.
Tra i brani registrati sotto la sua egida ci sono "Get down tonight", "That's the way (I like it)", "Shake, shake, shake (shake your booty)", "I'm your boogie man" di KC & the Sunshine Band, ma non bisogna dimenticare "Ring my bell" di Anita Ward.


 
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.