'Katy Perry copia'. La cantante accusata di plagio

'Katy Perry copia'. La cantante accusata di plagio

Katy Perry, che il mese scorso ha deciso di inserire anche l'Italia nel suo "Prismatic world tour" che toccherà 18 nazioni, e canterà il 21 febbraio 2015 al Mediolanum Forum di Assago (MI), è stata accusata di plagio da parte di un gruppo di rapper cristiani. Si tratta dei Flame,
una formazione di St. Louis che comprende Marcus Gray, Chike Ojukwu, Lecrae Moore e Emanuel Lamber. I Flame hanno sporto querela affermando che Katy ha tratto la sua canzone "Dark horse" dal loro brano "Joyful noise" del 2007. Il gruppo, piuttosto curiosamente, riferisce inoltre - come riporta il "Guardian" - che la propria composizione sarebbe stata rovinata dalle associazioni "di stregoneria, paganesimo, magia nera ed esoterismo evocati nella stessa musica in 'Dark horse'". Ad accorgersi delle somiglianze è stato il DJ dei Flame, Cho'zyn Boy, il quale, con orecchio evidentemente finissimo, si è accorto che, se si abbassa di una ottava la tonalità di Katy, e specialmente si ascolta "Joyful noise" leggermente più lenta, i due pezzi "sono identici".












Il quotidiano "St. Louis Today" aggiunge che la querela comprende, oltre a Katy,













anche la Capitol Records.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.