Torna Vashti Bunyan, figura di culto del folk britannico. VIDEO

Uscirà il 6 ottobre su etichetta FatCat il terzo album di Vashti Bunyan, personaggio di culto del folk britannico, soprannominata "la madrina del freak folk". Nativa di Newcastle, il suo debutto risale al 1965, quando - scoperta dall'allora manager dei Rolling Stones, Andrew Loog Oldham - debuttò con il singolo "Some things ust stick in your mind", firmato da Mick Jagger e Keith Richards.



Da allora, la musicista ha pubblicato un album nel 1970, "Just another diamond day" (è stato poi ripubblicato nel 2000), le cui scarse vendite la indussero ad abbandonare la scena musicale. Vi fece ritorno trentacinque anni più tardi, nel 2005, con un secondo lavoro - "Lookaftering" -



e ora propone un terzo album interamente registrato nel suo studio domestico e autoprodotto, intitolato "Heartleap". Negli ultimi anni la Bunyan ha collaborato con Devendra Banhart e gli Animal Collective.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.