Repliche 'mostruose' per 'Billy Elliot' di Elton John: altri 2 anni

Repliche 'mostruose' per 'Billy Elliot' di Elton John: altri 2 anni

A Londra, si sa, i migliori musical durano anni. Altro che le striminzite repliche italiane: è proprio un'altra mentalità. Senza stare a considerare quello che è un po' un caso limite, i dodici anni che "We will rock you" con musiche dei Queen ha trascorso al Dominion, non di rado le produzioni calcano le scene per tre o quattro anni. Desta comunque una certa sorpresa apprendere che "Billy Elliot", con musiche di Elton John, rimarrà sul palco ancora per parecchio tempo. La novità è stata data dai produttori dopo la diffusione della notizia che Cameron Mackintosh sta per acquistare il Victoria, il teatro che ospita lo show sul bambino ballerino. Universal Stage Producitons, Working Title Films e Old Vic Productions, appunto i produttori, con una nota riportata da "The Stage" rispondono che "Billy" in ogni caso sarà proposto al pubblico per almeno altri due anni e mezzo, un lasso temporale che qualcuno ha definito "mostruoso". Visto che il musical aveva debuttato sulle assi londinesi nel 2005, lo spettacolo di Sir Elton andrà a minacciare da vicino il record di "We will rock you".




Caricamento video in corso Link








"Billy" come noto narra le vicende del figlio di una famiglia di minatori che vuole affermarsi nel mondo della danza.
Victoria Palace Theatre,
Victoria Street, Londra, SW1E 5EA
 

Dall'archivio di Rockol - Il "Farewell Yellow Brick Road Tour" all'Arena di Verona
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.