Il post-Eurovision nero di Emma: accuse (smentite) dall'estero. E dall'Italia...

Il post-Eurovision nero di Emma: accuse (smentite) dall'estero. E dall'Italia...

Poteva andare decisamente meglio la spedizione danese di Emma Marrone all'Eurovision Song Contest, e non solo riguardo alla posizione finale in classifica - la ventunesima, la peggiore mai fatta registrare da un nostro connazionale al concorso canoro internazionale: a turbare ancora oggi la tranquillità della voce fiorentina (ma salentina d'adozione) è stata la coda lunga di polemiche - dalle fondamenta più o meno solide - seguite all'incursione in quel di Copenaghen.

L'edizione online del Corriere della Sera, oggi, riferisce - citando il tabloid locale Ekstrabladet - di rapporti a dir poco tesi tra lei e i musicisti figuranti saliti con lei suo palco dell'Eurovision Song Contest: "Appreso del 21° posto, la cantante è esplosa, dando in escandescenze per il risultato e perché nessun giornalista si interessava a lei", avrebbero riferito i collaboratori occasionali della cantante, "Finita l’esibizione, eravamo truccati e vestiti di scena e condividevamo lo stesso camerino con Emma: lei si è chiusa dentro, piangendo e urlando e abbiamo dovuto aspettare fuori un sacco di tempo". E poi: "Avevamo fatto giorni di prova insieme, alla finale non ci ha rivolto manco la parola, non un cenno, non un ciao. Mai nessuno ci aveva trattato così male". La ricostruzione, tuttavia, è stata smentita via Facebook - e rilanciata dalla pagina ufficiale della cantante - da uno dei componenti della band reclutata per il concorso.

https://cdnrockol-rockolcomsrl.netdna-ssl.com/LxkXsJVBEottaG-a-gE7ZM9rPmM=/700x0/smart/https%3A%2F%2Fscontent-b-mxp.xx.fbcdn.net%2Fhphotos-prn2%2Ft1.0-9%2F10289887_10152460969116202_611910592883884338_n.png


"Le parole scritte nell'articolo danese non le ho mai dette", spiega Johannes Nymark: "Non l'ho mai chiamata isterica e non ho mai dichiarato che non ci abbia parlato per tutta la durata del festival. E non ha dato in escandescenze dopo lo show. Ho parlato con il suo staff una volta chiuso il concorso e tutto andava bene. Emma ha fatto un grande show e meritava un piazzamento migliore".

Se quindi l'incidente internazionale sembra rientrato, pare non essere del tutto esaurito il battibecco via social che ha visto la cantante protagonista nelle ultime ore di uno scambio di tweet piuttosto diretti con il collega J-Ax nella giuria di The Voice. A fare da scintilla è stata una dichiarazione, rilasciata dalla cantante poco dopo la finale dello scorso sabato, su Suor Cristina, la religiosa concorrente al talent show in squadra con l'ex Articolo 31, che nei giorni scorsi ha aderito alla campagna antirazzista in sostegno al giocatore del Barcellona Dani Alves pubblicando, sul suo canale Twitter, una foto con una banana in mano. "Gli italiani si scandalizzano per me, ma non per una suora che si fa un selfie con banana in Tv", ha dichiarato al proposito Emma a Vanity Fair, criticando le scelte - a sua detta incoerenti - della religiosa: "E' un insulto a quelli che come me sono nello showbiz: in TV ci vai per avere successo, altrimenti se hai un dono prendi i bambini dalla strada e ci fai un coro".

Le boutade della Marrone non è piaciuta a J-Ax, tutor di Suor Cristina, che sul suo canale Twitter ha risposto al fuoco.



"L''insulto allo showbiz' non è una suora, ma chi pensa che nessuno abbia un messaggio da portare in tv. E' il tuo vuoto che senti", ha twittato il rapper, che ha chiuso sarcasticamente: "E 'showbiz' non lo sentivo dai cessi del Festivalbar del '93".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
25 mag
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.