Middle Class, addio a Mike Atta

E' morto la scorsa domenica dopo una breve lotta contro un cancro Mike Atta, chitarrista dei Middle Class: all'artista fu diagnosticato nel 2010 un tumore ai reni, male che in un primo momento pareva essere stato vinto ma che si ripresentò nel 2012 sotto forma di metastasi estesasi anche i polmoni. Da allora molti sono stati i colleghi attivatisi in prima persona per aiutare Atta a sostenere le spese mediche, tra i quali Mike Watt - già fIREHOSE e Minutement, poi negli Stooges di Iggy Pop -, gli Adolescents e i 45 Grave, tutti coinvolti nella serie di show benefici intitolati appunto "Save Mike Atta".

Formatisi a Santa Ana, California, nella seconda metà degli anni Settanta per iniziativa dei fratelli Mike, Jeff e Bruce Atta, i Middle Class sono considerati i pionieri dell'hardcore punk californiano: dopo il primo scioglimento, avvenuto nel 1982, Atta aprì un negozio di abbigliamento vintage, l'Out Of Vogue (dal titolo di uno dei brani più celebri della band), per poi tornare - negli ultimi anni - attivo con il gruppo.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.