Arcade Fire al Coachella: sul palco anche Beck e i (finti) Daft Punk

Arcade Fire al Coachella: sul palco anche Beck e i (finti) Daft Punk

Collaborazione inedita o scherzo malizioso? In assenza, per ora, di dichiarazioni ufficiali da parte dei protagonisti, i corrispondenti di Billboard dal Coachella Festival, Jeff Miller e Shirley Halperin, non si sbilanciano: erano i veri Daft Punk, o molto più probabilmente dei semplici sosia (qualcuno avrebbe sentito Win Butler presentarli come "Paft Dunk", o ""Phat Dunk"), i due personaggi apparsi in casco e tuta bianca d'ordinanza sul palco durante il set degli Arcade Fire, ieri sera, per interpretare una versione rallentata di "Get lucky"?

Con il passare delle ore, la tesi dello scherzo ha preso il sopravvento anche in considerazione di una frase abbastanza polemica pronunciata durante la performance da Butler, che criticando la sovrabbondanza di artisti di genere EDM in cartellone aveva dedicato una canzone "a tutte le band che in questo festival suonano veri strumenti". Ed è stata confermata da testate come Consequence of Sound, che fa notare come i due misteriosi ospiti non suonassero sul serio e sembrassero avere fattezze e corporatura decisamente diverse dai due Daft Punk originali, Thomas Bangalter e Guy-Manuel de Homem-Christo.


https://cdnrockol-rockolcomsrl.netdna-ssl.com/GjwPQ_ajRop8Px6ByNF7asUPBV4=/700x0/smart/http%3A%2F%2Fwww.billboard.com%2Ffiles%2Fstyles%2Fpromo_650%2Fpublic%2Fmedia%2Farcade_fire_daft_punk_coachella_bb.jpg


Durante il set il frontman della band canadese reduce dal successo di "Reflektor" aveva annunciato alcuni ospiti "veramente speciali": oltre ai presunti Daft Punk, sul palco con gli Arcade Fire è salito in effetti anche Beck che, indossando la stessa maschera di Papa Francesco già esibita dall'attore Aaron Paul durante lo show della settimana precedente, si è esibito con il gruppo in una cover di "Controversy" di Prince.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.