Si tenta di salvare il mixer di 'Ten' dei Pearl Jam, lanciata campagna

Si tenta di salvare il mixer di 'Ten' dei Pearl Jam, lanciata campagna

Lo "storico" mixer utilizzato per le registrazioni di "Ten" dei Pearl Jam e, tra gli altri album, "Louder than love" dei Soundgarden è veramente malconcio e ha urgente bisogno di riparazioni. Per riportarlo all'efficienza, e far sì che possa continuare ad essere usato dai musicisti
locali, i gestori della sala in cui è custodito, il London Bridge Studio di Seattle, hanno lanciato una campagna crowd-funding. L'iniziativa è già in essere: si tenta di rastrellare i 75.000 dollari necessari entro la nmezzanotte di domani. Uno dei proprietari, Eric Lilavois, ha
affermato che la console, una "vecchia"

Neve 8048 del 1973 installata nel 1985, è "troppo importante per essere semplicemente rimpiazzata". Tra chi contribuirà saranno estratti alcuni nominativi che vinceranno magliette "Team Neve", album autografati dei Fleet Foxes, ore gratuite presso lo stesso studio e, per chi firmerà un assegno da 15.000 dollari, una sessione gratis col produttore Rick Parashar il quale lavorò proprio su "Ten" dei PJ.











"Ten", assemblato appunto al London Bridge Studio e che generò i singoli "Alive", "Even flow" e "Jeremy", fu pubblicato nell'agosto 1991 ma entrò nella Top 10 statunitense solo nel maggio 1992.
 
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.