Robert Smith precisa: in realtà i Cure hanno 3 nuovi album

Robert Smith precisa: in realtà i Cure hanno 3 nuovi album

Un nuovo album dei Cure? Lo si attende come la manna dal cielo, visto che negli ultimi anni la produzione della formazione britannica è stata veramente limitata. Quando dunque, all'inizio dello scorso febbraio, è esplosa la notizia che la band avrebbe pubblicato un nuovo capitolo nel corso del corrente anno, tra gli aficionados si è sparso l'entusiasmo. Entusiasmo un po' smorzato dalla più recente notizia che Robert Smith non ha mostrato particolare entusiasmo nei confronti del disco in arrivo - "4:14 scream" - in quanto lavorato con la formazione di "4:13 dream" che ormai non esiste più.

Con un fluviale post sul sito ufficiale dei Cure, Smith ha provato ora a chiarire meglio il suo pensiero e i suoi sentimenti. Dopo aver iniziato dettagliando cronologicamente le sessioni che condussero a "4:13 dream", il cantante afferma che fu sua intenzione pubblicare un doppio album con 26 canzoni. Ma, giunto a buon punto del progetto, il capobanda dei Cure decise di mollare il colpo in quanto stanco e oggetto di troppe pressioni. Tredici dei pezzi lavorati diventarono "4:13 dream". Ora attenzione perchè c'è il rischio di confondersi: entro tre mesi Smith conta di poter dare notizia di due album a tiratura limitata. Il primo sarà "4:26 dream" con 26 pezzi remixati provenienti dalle sessioni di "4:13 dream", il secondo invece "4:14 scream", un album con quattordici canzoni con alcune di esse tratte dalle sessioni di "4:26". Sì, ma la grande differenza qual è? Pare di capire che sia questa: mentre il primo dei due dischi ad edizione limitata conterrà anche pezzi strumentali, con parole ma non con testi completi, il secondo vedrà solamente canzoni con testi interi.

E poi ci sarebbero i brani sui quali Smith sta lavorando con la nuova line-up dei Cure.

Insomma entro fine 2014 potrebbe vedersi assemblata una sorta di trilogia. 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.