Overkill: svelato il titolo del nuovo album, sarà 'White devil armory'

Overkill: svelato il titolo del nuovo album, sarà 'White devil armory'

Gli Overkill hanno svelato quello che sarà il titolo del loro - già annunciato e slittato da marzo a luglio - nuovo album (il diciassettesimo in studio nella loro discografia).
Il titolo prescelto è "White devil armory" e uscirà per due label differenti: eOne Music negli Stati Uniti e Nuclear Blast Records in Europa. La produzione è stata affidata nuovamente a Greg Reely, che già si era occupato del precedente lavoro, "The electric age" del 2012.

Un comunicato ufficiale della band a proposito dell'album spiega ai fan: "Stiamo ancora lavorando al disco nuovo, ma questa attesa sarà ricompensata con una dose di thrash metal della vecchia scuola che vi farà sciogliere la faccia!".
Parlando invece con un giornalista di "Steppin' Out" il cantante degli Overkill Bobby "Blitz" Ellsworth ha descritto così il disco: "E' un mix di tutto quello che abbiamo fatto negli ultimi 10 anni. Mi accorgo che è un album di heavy metal più diretto e con più livelli, rispetto all'ultimo disco. Dove andremo a parare? Non lo so. Ma sento che abbiamo assemblato una collezione molto varia. 'The electric age' , secondo me, era uscito fuori come un disco thrash senza profondità. Questo è diretto, ma è molto vario e ha molti aspetti da ascoltare".

Gli Overkill, che hanno il loro quartier generale in New Jersey, sono attivi dal 1980. non si sono mai sciolti, nonostante molte difficoltà e il mancato successo commerciale che ha, invece, toccato diversi loro "colleghi" e contemporanei.

Contenuto non disponibile

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.