'Chasing the Sun': apre mostra sugli Oasis

'Chasing the Sun': apre mostra sugli Oasis

E' stata intitolata "Chasing the Sun: Oasis 1993-1997" la mostra sui primi anni degli Oasis che sarà inaugurata a Londra il mese prossimo. L'esposizione, che naturalmente farà accorrere un nutrito numero di "orfani" della band dei fratelli Gallagher, promette fotografie rare, oggetti appartenuti al gruppo e memorabilia assortiti. Per quanto riguarda gli scatti, i muri del Londonewcastle Project Space di Shoreditch, attualmente il quartiere più alla moda della capitale britannica, saranno adornati con foto di Lawrence Watson (il quale è anche il curatore dell'iniziativa), Jill Furmanovsky, Paul Slattery, Tom Sheehan, Kevin Cummins e Jamie Fry. La mostra coincide con i festeggiamenti per il ventesimo anniversario della pubblicazione di "Supersonic", singolo di debutto degli Oasis. Per una volta le date rock non vengono prese con beneficio d'inventario: "Supersonic" uscì l'11 aprile 1994 e la mostra si apre l'11 aprile 2014. L'iniziativa, che chiuderà già il 22 aprile, annovera anche strumenti usati dal gruppo e prestati dai membri della defunta formazione.




Caricamento video in corso Link







Il prossimo 19 maggio sarà ripubblicato "Definitely maybe", il primo album degli ex ragazzi di Manchester, ovviamente in versione rimasterizzata e con rarità e qualche inedito.

 

Londonewcastle Project Space
28 Redchurch Street, Londra, E2 7DP
Tel 0044 020 7534 1888
www.londonewcastle.co.uk
 

Dall'archivio di Rockol - Oasis: "la band più grande di Dio"
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.