'Invisible' degli U2 al Super Bowl ha incassato 3 milioni di dollari

'Invisible' degli U2 al Super Bowl ha incassato 3 milioni di dollari

E' stato disponibile il 2 febbraio, in download gratuito su iTunes solo per 24 ore, il nuovo brano degli U2 intitolato “Invisible”. Come riportato da Rockol, la canzone inedita di Bono e soci, prodotta da Danger Mouse e mixata da Tom Elmhirst, è stata diffusa attraverso uno spot di (RED) con la Bank of America durante la partita del seguitissimo Super Bowl statunitense. Ad ogni download, ovunque nel mondo, è stato donato 1 dollaro a (RED) da Bank of America. I proventi raccolti andranno nel fondo mondiale per combattere l’Aids, la tubercolosi e la malaria. (RED), fondata nel 2006 dal leader degli U2 insieme a Bobby Shriver, ha raccolto in questi anni più di 240 milioni di dollari per la lotta all’AIDS. Oggi sono stati resi noti i conteggi. Pubblicata negli USA domenica pomeriggio, la canzone degli irlandesi ha visto 1 milione di download durante la prima ora dopo la diffusione, avvenuta nel primo quarto del match. All'ora stabilita per la fine dei download gratis, "Invisible" aveva fatto segnare 3 milioni di copie scaricate. Che si sono trasformate in 3 milioni di dollari in donazioni. Bank of America in realtà aveva affermato che sarebbe arrivata ad un massimo di 2 milioni, ma dinnanzi al successo travolgente non ha potuto rimanere inflessibile e ha corrisposto senza esitazioni la nuova posta.











La performance di Bruno Mars e Red Hot Chili Peppers durante l'intervallo non si è rivelata una trovata squinternata come inizialmente qualcuno aveva pensato, ma ha anzi riscosso la maggior audience nella storia del Super Bowl con oltre 115 milioni di telespettatori. L'ha comunicato la Fox citando dati Nielsen. Il record precedente apparteneva a Madonna, che due anni fa aveva lasciato l'asticella del salto a quota 114 milioni.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.