Comunicato Stampa: 'Tenco 2003', il cast

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

AL TENCO 2003 LA CANZONE INCONTRA LA LETTERATURA
TUTTO IL CAST DELLA 28ª RASSEGNA DELLA CANZONE D'AUTORE

“L'anima dei poeti”: con questo titolo la 28ª Rassegna della canzone d'autore organizzata dal Club Tenco a Sanremo dal 23 al 25 ottobre viene integralmente dedicata a un tema specifico: l'incontro della canzone con le produzioni dei poeti e degli scrittori. Il “Tenco” prosegue così la strada monografica già intrapresa negli ultimi anni, sviluppandola in maniera ancora più massiccia ed esclusiva: tutto il cast è stato scelto in funzione dell'attinenza al motivo ispiratore e porterà sul palco del Teatro Ariston repertori scritti su testi di autori letterari o ad essi ispirati. Il panorama di queste illustri firme è vastissimo: da Dante a Shakespeare, dal Poliziano a Lorenzo Da Ponte, da Leopardi a D'Annunzio, da Salvatore Di Giacomo a Guido Gozzano, da José Martí ad Allen Ginsberg, da Pier Paolo Pasolini a Biagio Marin, ecc.
La prima serata vedrà, oltre al già annunciato recital di Jane Birkin (uno dei quattro Premi Tenco di quest'anno), la presenza di Enzo Jannacci, premiato per la più bella canzone dell'anno; Roberto Vecchioni, che oltre alle sue canzoni più “letterarie” presenterà con Enrico Nascimbeni un omaggio a Bukovski; Marco Paolini, attore sempre più “cantante”, qui con i Mercanti di Liquore; Fausto Cigliano, ultimo campione di una generazione legata ai grandi poeti di Napoli; i Sud Sound System con il loro reggae salentino; e brevi interventi umoristici di Antonio Albanese e di Stefano Nosei.
Venerdì 24, accanto a due Premi Tenco, l'americano Eric Andersen e la catalana Maria del Mar Bonet, si vedranno Giovanna Marini, Mauro Pagani, Alessandro Haber muoversi fra le parole di Pasolini, Shakespeare, Bukowski e altri. Uno spazio particolare viene riservato allo “Spoon River” di E.L.Masters messo in musica sia nella traduzione di Fabrizio De André che in quella di Fernanda Pivano: sarà affidato alle voci di Morgan dei Bluvertigo e del giovane Nicola Costanti, entrambi comunque impegnati anche con testi di altri autori. E tornerà Stefano Nosei per proporre versi di Gianni Rodari.
Una delle più grandi cantautrici–poetesse al mondo, Patti Smith, sarà il Premio Tenco di sabato 25, quando si potranno anche vedere un'inedita performance di Vinicio Capossela alle prese con i Sonetti di Michelangelo; un saggio del nuovissimo disco di Alice con molti testi di letterati; il duo Stefano Palladini e Zazà Gargano, pionieri in questo genere; il gruppo multietnico dei Fanà con i Dervisci Roteanti Haqqani Mevlevi e il grande pakistano Sabri Mahmood a cantare il pensatore islamico medievale Jaluddin Rumi; una proposta nuova, quella dei Kosovni Odpadki, sloveno–friulani che mettono in musica gli attuali fermenti dei giovani poeti locali detti “trastolons”; e infine il popolarissimo Enzo Iacchetti con le sue “canzoni bonsai”. Nella stessa sera verrà simbolicamente consegnata la Targa Tenco per il migliore album dell'anno alla memoria di Giorgio Gaber, al quale Alice dedicherà un omaggio, mentre giovedì 23 sarà Fausto Cigliano a ricordare un altro Premio Tenco scomparso quest'anno, Roberto Murolo. Sullo stesso tema si svolgerà nei tre pomeriggi, sempre all'Ariston, un convegno a cui parteciperanno, oltre a molti degli artisti in scena la sera, autori come Nanni Balestrini, Vincenzo Cerami, Fernanda Pivano ed Ezio Vendrame interrogato da Gianni Mura; cantanti e cantautori come Francesco Guccini interrogato da Sergio Staino, Sergio Endrigo, Mariano Deidda, Mino De Martino, Andrea Satta dei Têtes de Bois; e studiosi come Guido Armellini, Umberto Fiori, Franco Fabbri, Meri Lao, Xevi Planas.
Due sono le mostre che saranno allestite: una su Francesco Guccini realizzata in collaborazione con il Comune di Carpi; e una fotografica dal titolo ”Lo shomano” sulle apparizioni più originali colte al “Tenco”, realizzata in collaborazione con il Centro Culturale Teatro Camuno. Nell'ambito dei tradizionali appuntamenti pubblici di mezzogiorno con gli artisti verrà presentato il libro “La tradotta”, sul tema delle traduzioni sviscerato al convegno dell'anno scorso. La manifestazione avrà un nuovo impianto grafico e scenografico curato appositamente dall'artista Marco Nereo Rotelli. Presenta come sempre Antonio Silva. La regia teatrale è di Pepi Morgia. Raidue e Radiodue registrano e trasmettono le serate.
Dall'archivio di Rockol - Virtual Time, 'Waves Are Calling' #Nofilter per Rockol
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.