Confermato, gli U2 presenteranno la nuova 'Invisible' al Super Bowl

Confermato, gli U2 presenteranno la nuova 'Invisible' al Super Bowl

E' stata confermata ufficialmente la notizia parzialmente anticipata da Rockol già lo scorso 11 gennaio: gli U2 faranno ascoltare per la prima volta la loro nuova canzone, "Invisible", durante il Super Bowl, incontro sportivo seguitissimo negli USA. La diffusione avverrà attraverso uno
spot di (RED) con la Bank of America. Come mai proprio una banca? Semplicemente perché l'istituto, fondato 110 anni fa a San Francisco da un italiano e attualmente tra le maggiori quattro banche degli Stati Uniti, devolverà 1 dollaro per ogni download che sarà effettuato su iTunes durante le prime 24 ore dopo la diffusione dello spot. A beneficiare sarà l'ente benefico "Global Fund to Fight AIDS, Tuberculosis and Malaria". Oltre a quanto sarà rastrellato dal download, U2, (RED) e Bank of America vorrebbero raccogliere altri 10 milioni di dollari in donazioni. (RED), co-fondata da Bono nel 2006, ad oggi ha raccolto oltre 240 milioni di dollari per il Global Fund che opera specialmente in Ghana, Kenya, Lesotho, Rwanda, Sudafrica, Swaziland, Tanzania e Zambia. "Invisible", che trainerà il nuovo album degli U2, è la prima proposta musicale degli irlandesi dopo "Ordinary love" che è stata ideata per la colonna sonora del film "Mandela: long walk to freedom".












Quest'anno gli spot da 30 secondi per il Super Bowl, che si svolgerà il prossimo 2 febbraio, costano alle aziende 4 milioni di dollari l'uno.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.