Festival di Sanremo: i commenti

Dopo l’annuncio della rivoluzione che Tony Renis porterà nel regolamento della prossima edizione del Festival di Sanremo (vedi News), si sono accavallate numerose dichiarazioni di alcuni personaggi dello spettacolo. Adriano Celentano, che già qualche tempo fa aveva affermato di non voler più partecipare alla kermesse canora, ha voluto precisare che, differentemente a quanto scritto, il nuovo collaboratore di Renis, Gianmarco Mazzi, non fa più parte del suo Clan.

Il manager di Andrea Bocelli, Michele Torpedine, chiamato a far parte dello staff organizzativo del Festival, ha dichiarato che il tenore “non vuole sentir parlare di gara, ma se la formula di Renis andrà in porto ci sarà senz’altro.

Adriano Aragozzini, che nel passato aveva organizzato alcune edizioni della kermesse canora, non pare avere qualche perplessità sulla nuova formula.

“Ho grande fiducia in Tony, ma eliminare la gara dei Big significherebbe la fine di Sanremo”. Dello stesso parere è Nino D’Angelo: “Sono un amico di Renis”, ha spiegato il cantante napoletano. “Tony ha tutte le carte in regola per dirigere il Festival, visto quello che ha fatto per la canzone italiana. Ma come si fa a pensare a Sanremo senza i Big in gara? Così viene meno lo spettacolo: perché la gente dovrebbe seguirlo? Io a queste condizioni non ci andrei, non sarebbe interessante. Andare al Festival come padrino per un giovane? Ma cos’è mai diventato Sanremo, un festival regionale? No, Sanremo deve ritornare il Festival della canzone italiana, un evento nazional-popolare (e anche commerciale) che tutti ci invidiano. Una manifestazione che premia la canzone più bella”.


Il direttore generale della FIMI, Enzo Mazza, ha dichiarato che il progetto di Renis “non cambia di una virgola la nostra decisione di non partecipare al prossimo Festival”. (Fonti: Corriere della Sera, Il Giorno, La Stampa, Il Messaggero, La Repubblica)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.