NEWS   |   Pop/Rock / 13/01/2014

Oggi in breve: Rufus Wainwright, Alessandro Casillo, Lily Allen, Alt-J

Oggi in breve: Rufus Wainwright, Alessandro Casillo, Lily Allen, Alt-J

Arriva in Italia Rufus Wainwright: il cantautore canadese, statunitense di nascita, sarà di scena per ben tre volte il prossimo aprile. La prima al Teatro Grande di Brescia, venerdì 4 aprile, la seconda al Teatro Duse di Bologna, l'8, e l'ultima al Teatro Metropolitan di Catania, giovedì 10 aprile. L'artista sta per pubblicare "Vibrate: the best of", una raccolta di 18 brani tratti dal repertorio della sua ventennale carriera, discograficamente iniziata con l'album omonimo e attualmente ferma a "Out of the game" del 2012.


Si intitola "Ci credo ancora" il nuovo singolo di Alessandro Casillo, disponibile da domani 14 gennaio. Il brano è il nuo estratto dalla fatica in studio del giovane cantante milanese, "#Ale", che vedrà la luce il prossimo 21 gennaio. La produzione esecutiva del disco è di Gabriele Parisi, mentre la produzione artistica e gli arrangiamenti sono a cura di Gianluigi Fazio, con la supervisione artistica di Luca Chiaravalli. Per tutti i fan di Alessandro, inoltre, ci sarà la possibilità di avere la copertina dell'album personalizzata, Tutti i dettagli saranno pubblicati a breve sui canali ufficiali dell'artista. Casillo presenterà il nuovo lavoro con un tour instore che partirà il 20 gennnaio da Milano e proseguirà nelle principali città italiane.

E' "Air balloon" il nuovo singolo di Lily Allen, annunciato dalla cantante attraverso il suo account Twitter ufficiale. Il nuovo estratto dall'album della cantante inglese, in uscita il prossimo mese di marzo, segue la pubblicazione di "Somewhere only we know" dei Keane e della hit "Hard out here" ed è disponibile in ascolto di seguito. Il brano farà parte della colonna sonora della nuova stagione della serie televisiva "Girls". Lily Allen, inoltre, prenderà parte ad un concerto benefico per il 275 compleanno dell'associazione Coram, la più antica al mondo, che si svolgerà in aprile alla Royal Albert Hall.






 

Gli Alt-J hanno annunciato che continueranno con il loro progetto musicale nonostante la dipartita del bassista Gwil Sainsbury. Il musicista ha ufficializzato la sua uscita dalla band durante il weekend, pubblicando un messaggio attraverso il suo account Twitter ufficiale. I motivi dell’abbandono d parte di Sainsbury sarebbero strettamente personali. Oggi gli Alt-J hanno diramato un comunicato ufficiale nel quale confermano il loro desiderio di proseguire senza il bassista: “I tre membri rimanenti del gruppo - Joe, Gus e Tom – e la Infectious Music danno tutto il loro supporto a Gwill e gli augurano il meglio per il futuro. La band annuncia con grande entusiasmo che tornerà a breve in studio per registrare l’atteso seguito di ‘An awesome way’ del 2012”.