All'asta il manoscritto di 'Born to run' di Bruce Springsteen

All'asta il manoscritto di 'Born to run' di Bruce Springsteen

Va all'asta il testo manoscritto di "Born to run", la canzone con la quale Bruce Springsteen si impose all'attenzione internazionale. Il testo "in corso d’opera" sarà offerto il 5 dicembre prossimo da Sotheby’s a New York. Lo annuncia la stessa casa d’aste, che - come riferisce il "Corriere della Sera" - stima di ricavare dalla vendita 70-100 mila dollari. Se è ignoto il nome del venditore, è confermato che il documento faceva parte della collezione di Mike Appel, l’uomo che produsse i primi tre album del Boss.Secondo Sotheby’s in questo scritto "il testo appare profondamente diverso da quello più celebre, ed è per la maggior parte inedito". In ogni caso il ritornello "è praticamente perfezionato". Il foglio, arrotolato, misura circa 20x27 cm, il testo è scritto in penna blu. È stato redatto a Long Branch, in New Jersey, non lontano dalla famosa Asbury Park. Le parole sono state scritte ad inizio 1974 e sono in pratica una lettera d'amore indirizzata ad una ragazza di nome Wendy ("Wendy let me in I wanna be your friend/I want to guard your dreams and visions"). Negli USA il 45 giri fu pubblicato il 25 agosto 1975.




Contenuto non disponibile







Springsteen, come recentemente riferito da Rockol, pubblicherà il nuovo album "High hopes" il prossimo 14 gennaio.




Contenuto non disponibile







Tra i dodici brani che lo comporranno, ben otto saranno con Tom Morello alla chitarra; per la precisione, i pezzi  "Harry's place", "American skin (41 shorts)", "Just like fire would",  "Heaven's wall", "Hunter of invisible game", "The ghost of Tom Joad" e "Dream baby dream".
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.