Dottorato onorario per i Chieftains, il mito del folk irlandese

Dottorato onorario per i Chieftains, il mito del folk irlandese

I Chieftains, il "mito" della musica tradizionale irlandese, hanno ricevuto un dottorato onorario in riconoscimento al loro eccezionale contributo alla musica e per il loro ruolo di ambasciatori culturali. Fondati a Dublino nel 1962, lo stesso anno in cui a Londra nascevano i
Rolling Stones e i Beatles pubblicavano "Love me do", i Chieftains furono assemblati da Paddy Moloney, Sean Potts e Michael Tubridy. Il gruppo svolse le prime prove a casa di Moloney con Martin Fay e David Fallon. Il titolo è stato conferito alla formazione da parte dell'Istituto di
Tecnologia di Dublino.

La cerimonia si è svolta, davanti ad una platea di studenti di musica, teatro e media, presso la cattedrale di San Patrizio nella capitale irlandese. Il leader dei Chieftains, Paddy Moloney, ha ringraziato con un breve discorso. Paddy, in irlandese.
Pádraig Ó Maoldomhnaigh, ha 75 anni; nel 1959 ha fondato la Claddagh Records e ha suonato su tutti gli album del gruppo.











L'ultima offerta dei Chieftains, "Voice of ages", è uscita nel 2012. Tutti i brani del disco vedono la formazione collaborare con artisti vari; hanno tra gli altri partecipato Civil Wars, Paolo Nutini e Decemberists. Il veterano gruppo sarà in tour negli USA dal 19 febbraio al 17 marzo

2014.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.