Fabrizio De Andrè: no comment sul suicidio Lombardini

Fabrizio De Andrè: no comment sul suicidio Lombardini
Raggiunto telefonicamente dal Corriere della Sera in merito al suicidio del giudice Luigi Lombardini (era il magistrato che più volte sgominò i rapitori dell’anonima sequestri sarda), Fabrizio De Andrè non ha voluto commentare l’accaduto, limitandosi a pochissime parole: "E’ vero che si occupò del rapimento subìto da me e da Dori Ghezzi, ma io non lo conoscevo bene. Non fui interrogato da lui ma da altri magistrati". Nemmeno Dori Ghezzi è andata molto oltre: "Uno cerca di dimenticare ma a ogni sequestro... il telefono ricomincia a squillare".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
FRANCESCO DE GREGORI
Scopri qui tutti i vinili!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.