NEWS   |   Pop/Rock / 24/10/2013

Youtube Music Awards, c'è chi dice no. Tyler the Creator: 'Vadano affanculo'

Youtube Music Awards, c'è chi dice no. Tyler the Creator: 'Vadano affanculo'

Va bene che dietro c'è Youtube, e quindi il nuovo che avanza: non più l'autoritaria e vecchia televisione, ma il ben più democratico e innovativo Web. Va bene che la serata di gala non si terrà nel solito sfarzoso teatro losangelino, ma in uno spazio multifunzionale a Brooklyn, ex quartiere popolare diventato agli inizi di questo decennio epicentro socio-culturale alternativo del mondo occidentale. E va bene che alla regia sia stato chiamato Spike Jonze, prestigiosissima firma off-Hollywood, icona della cinematografia indipendente autore di videoclip per Sonic Youth, Weezer, Beastie Boys, Pavement, Tenacious D e altre indie star. Il dubbio che gli Youtube Music Awards, però, possano essere il solito premio musicale identico in tutto e per tutto a quelli che già assegnano MTV o altre istituzioni mainstream, a qualcuno è venuto. Specie qualche giorno fa, quando sono state rese note le nomination: la presenza di Demi Lovato, Justin Bieber, Miley Cyrus, One Direction e Selena Gomez aveva già fatto storcere il naso a Flying Lotus, pronipote di John Coltrane e star dell'IDM a stelle e strisce, che non a caso si era già dichiarato perplesso. "Non vedo quale sia il punto", twittò: "Li vedo praticamente uguali agli MTV Music Awards: se si occupassero solo di grandi hit capirei anche. Mi sembra chiaro, però, che agli Youtube Awards l'innovazione non interessi: avrebbero avuto l'opportunità di accendere un riflettore su tutti quegli artisti che ha contribuito a rendere celebri, invece...".

Molto meno diplomatico, nelle ultime ore, è stato Tyler the Creator. Personaggio che di polemiche e controversie ha fatto il proprio marchio di fabbrica, e molto più esposto, rispetto a Flying Lotus, che addirittura, agli Youtube Music Awards, prenderà parte in veste di performer. E il fondatore degli Odd Future, la sua, (su Twitter) l'ha detta a modo suo: "Gli Youtube Music Awards possono andare affanculo. Hanno messo in nomination dei video innovativi ma poi la parte principale della faccenda è la solita merda pop adolescenziale. Perché non dare i premi solo ai registi e evitare che questo stronzetti vengano a farsi fotografare in posa? Fanno schifo. E Toro Y Moi ha una nomination... E' vergognoso. E pensare che io e Earl, la settimana prossima, ci dovremo cantare: ahahahaha".