Subito, a sorpresa, il secondo album di Jake Bugg

Subito, a sorpresa, il secondo album di Jake Bugg

Molti non pensavano che Jake Bugg avrebbe pubblicato il secondo album già quest'anno, visto che il disco d'esordio, col quale peraltro in patria ha ottenuto un buon successo, era uscito solo nello scorso ottobre. Invece il lavoro è pronto ed arriva a distanza di 13 mesi da quel "Jake Bugg" che si è posizionato al numero 1 in Gran Bretagna, al 3 in Irlanda e al 7 in Nuova Zelanda. Il secondo capitolo è intitolato "Shangri La", dal nome dello studio di Malibu di Rick Rubin dove il 19enne di Nottingham lo ha registrato, e raggiungerà le rivendite il prossimo 18 novembre.

Il primo singolo è "What doesn't kill you"




Caricamento video in corso Link







ed è stato fatto ascoltare per la prima volta poche ore fa da Zane Lowe su Radio 1 della BBC. Il tour britannico di Jake inizierà il prossimo 19 ottobre da Bournemouth ed è totalmente all'insegna del "tutto esaurito". Sold out anche le tre date alla Brixton Academy di Londra. L'artista sarà in scena il 4 dicembre all'Alcatraz di Milano.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.