Nino D'Angelo e Renato Zero registi

Nino D'Angelo e Renato Zero registi

Sul "Corriere della Sera", un articolo che rivela che «Il successo di "Radiofreccia" di Luciano Ligabue spinge altri cantautori a debuttare nella regia.

Il primo sarà Nino D'Angelo (inizio riprese a giugno) con il musical "Aitanic" che si svolge a bordo di un bastimento, sulla rotta tra Napoli e Capri, e sarà prodotto da Aurelio De Laurentiis, che ammette: "Il cinema italiano deve trovare autori diversi, strade nuove". Seguirà Renato Zero, che da tempo meditava un film, dopo l'esperienza di «Ciao Nì" diretto da Paolo Poeti. Il suo debutto nella regia sarà prodotto da Maurizio Tedesco, socio di Marco Risi nella "Sorpasso Film". Da sempre attirato dal cinema - "il palcoscenico e le canzoni possono non bastarmi più per comunicare quello che ho dentro di me e considero il cinema il mezzo espressivo e narrativo più completo", ha detto -, Zero è già al lavoro con la sceneggiatrice Lidia Ravera. (.) .


In quanto a D'Angelo firmerà il suo film come regista, protagonista, soggettista, sceneggiatore (con Lorenzo De Luca) e autore della colonna sonora. Afferma D'Angelo: "Sarà un musical partenopeo per alcuni aspetti ‘sovversivo’ perché si svolge durante uno sciopero dei traghettatori. Mi divertirò nel fare una presa in giro di Leonardo Di Caprio, ma con sonorità partenopee e molta etno-music: i passeggeri del bastimento non sono tutti napoletani o italiani"».
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.