Il festival Lollapalooza si allarga: adesso c'è anche l'Argentina

Il festival Lollapalooza debuttò nel 1991 ed ebbe - tra gli headliner della prima edizione - Jane's Addiction e Nine Inch Nails: dopo l'era d'oro a metà degli anni Novanta, quando sulle proprie assi transitarono band del calibro di Smashing Pumpkins, Beastie Boys, Primus, Alice in Chains, Rage Against e molti altri, la kermesse chiuse i battenti nel 1998, per poi riaprirli prima nel 2003 e poi - stabilmente - dal 2005 in poi.

Il "flagship" è oggigiorno stabilmente basato presso il Grant Park di Chicago, ma nel 2011 ha aperto una "succursale" in Sudamerica, a Santiago, e nel 2012 si è allargato a San Paolo in Brasile. La "colonizzazione" sudamericana prosegue adesso, ha annunciato il fondatore Perry Farrell, con l'inclusione di una terza piazza. E cioé l'Argentina. Se la data esatta del Lolla 2014 non è ancora stata delineata, come del resto neppure il cartellone, Farrell ha ufficializzato la mossa.




Contenuto non disponibile







A portare la particolare kermesse rock, che oltre alla musica propone anche arte "verde" e ristoranti locali, a Buenos Aires, sono Farrell in associazone con William Morris Endeavor Entertainment, C3 Presents e il promoter sudamericano Fenix Entertainment Group.

Perry Farrell (vero nome Perry Bernstein) dei Jane's Addiction ha 54 anni ed è nato nel Queens di New York.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.