Foo Fighters in studio con Butch Vig per il nuovo album

Foo Fighters in studio con Butch Vig per il nuovo album

E' una vecchia conoscenza di Dave GrohlButch Vig, batterista dei Garbage e da almeno un paio di decenni uno dei produttori rock più in vista sulle scene internazionali: il sodale di Shirley Manson fu infatti chiamato dai Nirvana - su consiglio della loro ex etichetta, la Sub Pop - a produrre "Nevermind", il disco simbolo del grunge aperto dal riff di chitarra di "Smells like teen spirit" sul quale deflagra, giusto dopo poche battute, proprio la batteria - in uno degli attacchi più celebri della storia del rock - suonata da Dave.

A distanza di ventidue anni, i due si sono ritrovati in studio a lavorare al nuovo album dei

Foo Fighters, ideale successore di "Wasting light" del 2011: a farlo sapere è stato lo stesso Vig, che con un tweet ha svelato di "essere al lavoro coi Foos su delle nuove canzoni killer".

La fine del lavoro di scrittura alla nuova fatica in studio della band statunitense risale ormai allo scorso mese di giugno. Secondo quanto riferito dallo stesso Grohl alla radio XFM, la pubblicazione del nuovo disco potrebbe essere fissata entro la fine del 2014: "Abbiamo finito di scrivere il disco che registreremo come mai abbiamo fatto nella nostra carriera", ha spiegato il polistrumentista e cantante, "Già, penso che - senza dubbio - quello che verrà sarà un grande anno per i Foo Fighters".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.