Ashanti, un nuovo disco e presto un nuovo film

Ashanti è entrata in studio per registrare il suo nuovo album, sucessore del suo omonimo e pluripremiato disco d’esordio risalente al 2002.
Il nuovo lavoro, che ancora non ha un titolo, è atteso per la prossima estate.

Fra i progetti della cantante di New York per l’immediato futuro c’è anche il cinema: presto la vedremo al fianco del rap Ja-Rule nel remake del film del 1976 intitolato “Sparke”. “Ho letto giusto l’altro ieri il soggetto”, ha raccontato Ashanti, “ma è ancora tutto in via di definizione. In ogni caso la musica rimane il mio primo impegno”.
A breve, inoltre, dovrebbe uscire un altro singolo, intitolato “Dream”, estratto dall’album “Ashanti": “Sono molto legata a questa canzone. Ha un testo molto ispirato: ho impiegato ben nove anni per arrivare dove sono oggi e il brano parla esattamente di questo, di non arrendersi e di continuare a credere ai propri sogni”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.