NEWS   |   Metal / 27/01/2003

Arrestato il batterista dei Judas Priest

Arrestato il batterista dei Judas Priest
Dave Holland, il batterista dei Judas Priest, è stato arrestato dalla polizia mentre si trovava nella sua abitazione di Daventry, Northamptonshire. Il musicista del veterano gruppo metal britannico, 54 anni, è accusato d'aver usato violenza sessuale nei confronti di un ragazzo di 17 anni al quale impartiva lezioni di batteria. Il ragazzo ha un'età mentale di circa 9 anni. Holland è stato condotto in stato di fermo presso la stazione di polizia di Weston Flavell, dove gli è stato contestato il reato e rimesso in libertà in attesa di processo. I Priest debuttarono discograficamente nell'agosto '74. Nell'ottobre '92 il cantante "storico" Rob Halford abbandonò la line-up per essere rimpiazzato, quasi quattro anni dopo, da Tim "Ripper" Owens. Tra gli album più venduti del gruppo di Birmingham, "British steel" del 1980, numero 4 nelle classifiche britanniche.
Scheda artista Tour&Concerti
Testi