Comunicato Stampa: Nashville Pussy in concerto

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

HARD STAFF PRESENTA
MARTEDI’ 17 DICEMBRE
@ TRANSILVANIA LIVE

NASHVILLE PUSSY IN CONCERTO
UNICA DATA ITALIANA

Evento imperdibile per gli amanti del rock’n’roll contaminato con sonorità ruvide, sbarca a Milano una delle band più provocatorie del momento, Nashville Pussy in concerto, uno spettacolo nello spettacolo, musica adrenalinica e presenza on stage decisamente ‘singolare’, già dal nome del gruppo si può intuire qualcosa, Nashville è una città del Tennesee mentre Pussy, è il vezzeggiativo usato in inglese per indicare l’organo sessuale femminile..
Esplosivi, punk rock nell’animo, sessualmente provocatori, il progetto Nashville Pussy è rock’n’roll caldo e gustoso, fatto di break metal e pause lo fi, Nashville Pussy è composto da quattro membri, equamente divisi per sesso, Ruyter Suys (chitarra), Jeremy Thompson (batteria), Blaine Cartwright (voce e chitarra) e Katie Lynn Campbell (basso).
Catapultati sulla scena rock’n’roll statunitense nel 1999 con l’album “Let them eat pussy” (prima edizione stampato dalla piccola indie Amphetamine Reptile, poi successivamente ristampato dalla Mercury), che è valso al quartetto una nomination per il Grammy Awards come miglior gruppo metal dell’anno, sono oggi in tour mondiale per la promozione del loro ultimo disco “High as hell” (TVT Rec.), che a sei anni dalla nascita del gruppo mantiene quello stile di grezzo rock’n’roll ma con venature e inserti tratti dalle varie influenze musicali del gruppo (il metal su tutti, ma anche l’hardcore old school o il metal-glam anni ’80) che ne fanno un disco decisamente maturo.
I Nashville Pussy fin dalla prima ora preferiscono la situazione on stage, dove possono ricercare nuove sonorità e divertirsi, si autodefiniscono “la band che lavora di più nello show businnes”, esagerano forse, ma le loro esibizioni in ogni angolo degli States sono all’ordine del giorno, concerti in ogni situazione e davanti a qualsiasi pubblico, nel corso degli anni hanno suonato insieme a Slayer, Slipknot, Suicidal Tendencies, insomma i migliori gruppi del panorama rock ‘incazzato’; hanno tra l’altro partecipato a diversi tributi, da quello per Ac Dc (la loro versione di “Highway to Hell” è un ottimo biglietto da visita) a quello per Twisted Sister, riproponendo i classici dei gruppi nel proprio stile grezzo e grintoso.
Al Transilvania Live li potremmo vedere in tutta la loro attitudine da concerto, la loro è l’unica data in Italia e certamente sapranno farsi apprezzare, non solo per l’alta qualità della musica ma anche per lo spettacolo fatto di movenze e colloqui “provocatori” su tematiche esplicitamente sessuali.
Ad aprire la serata il rock’n’roll sporco e tirato dei Killers Klow, gruppo torinese che on stage sa dare veramente spettacolo.

Inizio ore 21.00
Ingresso 12 €

Info @ pubblico: HARD STAFF s.n.c. Tel. 02.89422609 www.hard-staff.com
Dall'archivio di Rockol - I dieci migliori album del 1987
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.