Daisy Chains: arriva il nuovo EP, è 'Endorphin rush'

Daisy Chains: arriva il nuovo EP, è 'Endorphin rush'

Si intitola "Endorphin rush' il nuovo EP dei Daisy Chains, uscito in questi giorni. Il lavoro del quartetto è la prima pubblicazione dopo il cambio di line up e il 12' in split con i Nostalgics, intitolato "Donors". Il primo singolo estratto dalla nuova fatica in studio è "(New wave) Cindy", che insieme a "Lakers", "Here comes the sun", "Pink Florida", "Darklands, fear & thinking" compone la tracklist del minialbum. I Daisy Chains presenteranno "Endorphin rush" dal vivo in una serie di concerti, ancora in via di definizione. Per conoscere le date è possibile consultare le pagine ufficiali della band. Inoltre, per qualche giorno, l'Ep sarà disponibile in modalità "pay with a tweet" sul profilo Facebook ufficiale dei Daisy Chains. Il gruppo ha all'attivo due dischi, "Monsters & pills" del 2009 e "A story has no beginning or end" del 2010. Ecco la tracklist di "Endorphin rush":

"Lakers"
"Here comes the sun"
"Pink Florida"
"Darklands, fear & Thinking"
"(New wave) Cindy"

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.