Game Theory, addio al cantante Scott Miller

Game Theory, addio al cantante Scott Miller

Scott Miller, il cantante del gruppo rock statunitense Game Theory, attivo negli anni Ottanta, è morto lo scorso 15 aprile pochi giorni dopo aver compiuto 53 anni. La causa del decesso non è stata ancora divulgata. Miller, dopo i Game Theory, era passato ai Loud Family ed è sul sito di quest'ultima band che è apparso il triste annuncio. L'artista viene descritto come "un meraviglioso e fedele amico e un ottimo musicista". L'artista, che era rimasto colpito in maniera estremamente positiva dal nuovo album di David Bowie, aveva in programma di registrare, nel corso della prossima estate, un nuovo album dei Game Theory per il quale già aveva individuato il titolo: "Supercalifragile". I Game Theory furono attivi dal 1981 al 1989, lasso di tempo in cui pubblicarono ben otto album. Il più noto rimane il doppio LP "Lolita nation" di fine 1987, che a quanto pare viene scambiato nelle aste online attorno ai 100 dollari. I Loud Family, band della Bay Area e discograficamente molto attiva se non addirittura esuberante, furono fondati da Scott nel 1991, si fermarono nel 2000 e tornarono nel 2006.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.