Comunicato Stampa: Biagio Antonacci in tour

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

BIAGIO ANTONACCI

MINI TOUR INVERNALE
CORONA UN ANNO DENSO DI SUCCESSI E LIVE AL VIA IL 30 NOVEMBRE DA GENOVA PALASPORT

Per coronare un anno iniziato con i live della presentazione del suo ultimo disco “9/nov/2001”, rimasto in classifica per mesi e che ha raggiunto le 400.000 copie vendute, Biagio Antonacci decide di chiudere questo periodo intenso con una decina di date nei Palasport italiani. Parte dal Palasport di Genova il 30 novembre prossimo per terminare in quello di Rimini il 14 dicembre, questa mini tournée nelle zone non toccate nei precedenti tour.
Un anno veramente importante in cui Biagio si è concesso al suo pubblico nella dimensione preferita di ogni artista, ovvero il live, in 50 concerti nei principali palasport, stadi e spazi all’aperto d’Italia.
Da record anche le cifre: 22 date di una tournée invernale che ha registrato il sold out ovunque; un concerto-evento allo Stadio Olimpico a Roma che ha collezionato 18.000 persone; la prima data estiva il 21 giugno dal Velodromo Vigorelli di Milano di fronte a 10.000 persone. In totale un pubblico di oltre 285.000 paganti.
Anche in questo tour, come sempre, per Biagio la musica rimane l’assoluta protagonista del suo spettacolo, molto semplice ed elettrico, in pieno stile anni ‘70: essenziale negli effetti speciali, ma fatto di emozioni vere che il pubblico raccoglie e vive interagendo con lui nella maniera più diretta possibile.
In scaletta ovviamente ci saranno i brani dell’ultimo disco 9/Nov/2001, come il singolo estivo Angela, e i grandi successi del passato come Liberatemi, Se io se lei, Non è mai stato subito, Quanto tempo è ancora, Iris, Mi fai stare bene…
Insieme a Biagio sul palco ci saranno:
Saverio Lanza (chitarra), Lele Leonardi (chitarra), Mattia Bigi (basso), Cristiano Dalla Pellegrina (batteria), Alessandro Magri (tastiere).
Come ormai da tradizione, Biagio ha posto particolare attenzione al prezzo dei biglietti, cercando di mantenerlo accessibile anche al pubblico più giovane. Di seguito il calendario degli appuntamenti (suscettibile di variazioni):

30 NOVEMBRE GENOVA PALASPORT
2 DICEMBRE TREVIGLIO (BG) PALASPORT
3 DICEMBRE BELLUNO PALAGHIACCIO
4 DICEMBRE PORDENONE PALASPORT
5 DICEMBRE FERRARA PALASPORT
7 DICEMRBE PONTE DI LEGNO (BS) PALASPORT
9 DICEMBRE CORIGLIANO CALABRO (CS) PALASPORT
10 DICEMBRE NAPOLI PALAPARTENOPE
11 DICEMBRE GIOIA DEL COLLE (BA) PALASPORT
14 DICEMBRE RIMINI PALASPORT

La produzione del tour è di Non solo Blue’s e Ph.D. Srl. Per informazioni www.ph-d.it
Music Biz Cafe Summer: le collecting e l'emergenza Covid
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.